Come vestirsi a un matrimonio: io ho scelto lo stile The Butterfly Effect

th butterfly

Matrimonio si, matrimonio no. Sempre meno diffusi i matrimoni in Italia, soprattutto nelle grandi città e in ambienti meno legati alle tradizioni secolari. Secondo numerosissime statistiche i matrimoni risultano però molto diffusi nelle regioni del sud Italia, dove i valori della famiglia la fanno ancora da padrone. Ebbene, felicitazioni a parte e allegria per gli sposi, i matrimoni generano talvolta un vero e proprio rompicapo per gli ospiti. Partono le corse per gli acquisti, per abiti e accessori esclusivi ed eleganti, e ogni invitato cerca di rivolgersi a boutique esclusive onde evitare l’effetto clone! eh si…non vi è mai capitato di vedere ad un matrimonio due donne indossare lo stesso vestito?? tanto più se una delle due è la testimone di nozze? niente di piu spiacevole….Per evitare questo infelice inconveniente vi do un preziosissimo consiglio, fornitevi da stilisti emergenti, delle loro creazioni uniche o presso piccolissime boutique e assicuratevi che il vostro abito sia in produzione unica. Per chi vive nella capitale e desidera avere un tocco di eleganza e di esclusività allo stesso tempo, esiste una piccolissima boutique in Via Panisperna 227 dove potete trovare degli abiti in produzione limitata, anzi limitatissima. La proprietaria è una stilista che produce direttamente gli abiti e li realizza anche su misura. Gli abiti sono ordinabili anche on-line ed è possibile richiederli direttamente in boutique. In questa foto ecco uno degli abiti della collezione The Butterfly effect, un abito lungo a fantasia bianco e nero con una cinturina impreziosita di perline, coprispalle con manichine a tre quarti e collo orlato. Gli accessori sono firmati ugualmente The Butterfly effect, la pochette tempestata di swarovsky neri e gli orecchini in abbinamento. Vi starete sicuramente chiedendo …e i costi??? meno di qualsiasi boutique di abiti da cerimonia! L’abito ha un costo relativamente bassi, 190 euro, mentre la pochette euro 50.Immagine

per info potete consultare il profilo facebook

http://www.facebook.com/TheButterflyEffectRoma?fref=ts

La boutique “The Butterfly Effect” è sita in via Panisperna 227 , Roma ( rione Monti)

bene amiche…vi lascio con un NO alla ripetitività! un si per l’unicità e creatività e un grazie alla mia stilista preferita per avermi consigliato quest’abito! Grazie a Francesca Alesse!

Immagine

How to dress at a wedding party: I chose the style The Butterfly Effec

Marriage yes , marriage no . Less and less popular weddings in Italy, especially in big cities and in some less related to age-old traditions . According to numerous statistics marriages are widespread in the regions of southern Italy, where family values ​​are still the master. Well, congratulations aside and cheer for the bride and groom , weddings sometimes generate a real headache for guests. Leave the race for the purchases, clothes and accessories for stylish and unique , and every invitee tries to turn to exclusive boutiques in order to avoid the effect clone! oh yes … there is ever seen at a wedding two women wearing the same dress ? even more so if one of them is the best man ? To avoid this inconvenience I give my advice , disclosed by emerging designers , their creations are unique or at small boutiques and make sure that your wedding is unique in production . For those who live in the capital and want to have a touch of elegance and exclusivity at the same time , there is a small boutique in Via Panisperna 227 where you can find clothes in limited production, rather limited . The owner is a designer who produces directly the clothes and realizes them tailored. The clothes can also be ordered on-line and you can order them directly in boutiques. In this picture here is one of the dresses in the collection The Butterfly Effect , a long dress in fancy black and white with a fastening strap embellished with beads, shrug with three-quarter sleeves and collar edged . The accessories are also signed The Butterfly effect , the clutch studded with swarovski earrings and blacks combined. You ‘re probably wondering … and costs? ? less than any boutique of wedding ceremony ! The dress has a relatively low cost , 190 euro , while the clutch € 50 .

For info you can visit the facebook profile

the boutique ” The Butterfly Effect” is located in Via Panisperna 227 , Rome ( Rione Monti)

Annunci

In Giuria con Ciak Si Cucina è proprio una follia! :-P

30 28

Eccomi qui amici, sono tornata dopo qualche giorno di relax per farvi il resoconto della puntata cardine di Ciak Si Cucina che mi ha vista nuovamente protagonista come giurata d’eccezione! Oramai è un abitudine per me essere tra i pochi fortunati che tastano le nobili e sofisticate creazioni dei rinomati chef selezionati dall’area manager della Deacomunicazione Eventi per il noto programma dedicato alla gastronomia.

I concorrenti di questa puntata, come al solito aggueriti sino all’ultima spatolata di cioccolato e crema pasticcera, si sono sfidati in una gara dedicata al pesce. La Location che ci ha ospitati è il noto ristorante Abitudini e Follie, via Pavia 28 a Roma, in zona Piazzale delle Province. Il locale è gestito da una giovanissa coppia, solare e cordiale, ma allo stesso tempo molto molto professionale.

25
Ho apprezzato tantissimo lo stile del ristorante, ben curato e arredato con gusto, un vero e proprio gioiello da scoprire, e dotato di una discreta riserva di vini.

Torniamo ai nostri due sfidanti: La bellissima modella, nonchè protagonista di svariate edizioni si Miss Italia e Miss Universo, Lidia Stallo, calabrese di nascita ma romana di adozione.

Il suo agguerrito rivale: Simone Deca, giovanissimo appasionato di cucina, reduce da un corso di cucina basic ma particolarmente  dotato in abito culinario.

Il Menu della serata è stato deliziosissimo.

Gnocchetti di patate ricoperti di gamberetti con lime e vellutata,

Paccheri cacio e pepe spolverati da un tocco di vaniglia,

Tonno Tataki con verdurine croccanti saltate presentato dalla location

e infine……reggetevi forte

Bis di dolci : cheescake ai frutti di bosco e millefoglie croccante alla crema di passion fruit.

11

14  ciak si cucina 1

ciak si cucina 2

Era tutto cosi delizioso…. è stato davvero molto difficile scegliere tra le varie degustazioni e alla fine decretare il vincitore!

ecco la giuria a lavoro….

 

e infine la vincitrice Lidia!!!

9

6

7

Ora gustatevi ora questa bellissima galleria fotografica della serata con tutta la giuria al completo, l’assistente di produzione Alessandra, l’ideatrice del Format Emy Diamante, il cameramen Giovanni Paglia ( amico decennale ) e infine il mio bellissimo vestito verde speranza 😛

16 20      2

Full Credits

PARTNER FOOD : CASTRONI COLA DI RIENZO E VIA FRATTINA Rm
PARTNER BEVERAGE: Feudi di San Gregorio e BB Rappresentanze
PIATTO PRESENTATO DALLA LOCATION : TONNO TATAKI CON VERDURINE CROCCANTI SALTATE
LOCATION : Abitudini e follie, via Pavia 28 Roma
CHEF SUPERVISOR : Giovanni Felici

Here I am friends, I’m back after a few days of relaxation to make you an account of the episode hinge Ciak Si Kitchen where I was again sworn stars as the highest order! It is now a habit for me to be among the lucky few who tastano the noble and sophisticated creations of renowned chefs selected by the area manager of Deacomunicazione Events for the well-known program dedicated to gastronomy.

The competitors of this episode, as usual aggueriti spatula until the last of chocolate and custard, competed in a race dedicated to fish. The location that hosted us is the well-known restaurant Habits and Humor, via Pavia 28 in Rome, Piazzale delle Province. The restaurant is run by a couple giovanissa, cheerful and friendly, but at the same time very very professional.
I appreciated very much the style of the restaurant, well-maintained and tastefully decorated, a real treasure, and with a decent reserve wines.

Let’s go back to our two challengers: The beautiful model, as well as star of several editions of the Miss Italy and Miss Universe Lidia Stallo, born in Calabria but Roman by adoption.

His fiercest rival Simone Deca, young passionate about food, just back from a cooking basic but particularly gifted in dress culinary.

The menu of the evening was most delightful.

Potato gnocchi with shrimp covered with lime and velvety,

Paccheri cheese and pepper sprinkled with a touch of vanilla,

Tuna Tataki with crunchy vegetables sauteed presented by location

and finally …… forks

Bis dessert: cheesecake with berries and crispy millefeuille with cream of passion fruit.

It was all so delicious …. it was really very difficult to choose between the various tastings and at the end the winner!

here the jury to work ….

and finally I with the winner Lidia!

Now enjoy this beautiful photo gallery of the evening with the whole jury to complete the production assistant Alessandra, the creator of the Format Emy Diamond, cameraman John Paglia (friend ten years) and finally my beautiful dress green hope:-P

Full Credits

FOOD PARTNERS: geldings Cola di Rienzo and Via FRATTINA Rm
BEVERAGE PARTNERS: Feudi di San Gregorio and BB Representations
DISH SUBMITTED BY LOCATION: TATAKI TUNA WITH CRISPY VEGETABLES SKIP
LOCATION: Habits and follies, via Roma 28 Pavia
CHEF SUPERVISOR: John Felici

The Butterfly Effect – Originalità e Cosmopolitan Style

ImmagineCari amici, qualche giorno fa ho partecipato ad una sfilata organizzata da una stilista emergente sul panorama delle fashion week romane. Ho avuto il piacere di incontrarla nell’importante manifestazione del Fashion in River dello scorso 2012 presso l‘Isola Tiberina, lei è Francesca Alesse, reduce inoltre di Alta Moda Roma nell’edizione 2012. I suoi capi e le sue creazioni si ispirano al tema della farfalla, alla sua naturale metamorfosi simbolo di cambiamento e innovazione, ma anche di libertà creatrice, delicatezza e leggerezza allo stesso tempo.
La giovane stilista, laureata in Storia dell’Arte e dall’animo fortemente creativo, ha appena aperto una boutique in Via Panisperna, nel cuore di Roma, ispirandosi totalmente a una delle sue prime collezioni, l’ esilarante The Butterfy Effect. Le farfalle esprimono l’essenza di una natura che non muore mai, ma si trasforma perennemente in qualcosa di nuovo, di creativo, proprio come la fantasia umana. La linea The Butterfly Effect nasce dunque da un insieme di idee e sinergie colme di creatività e voglia di cambiamento che incarnano in pieno lo spirito della giovane designer.
In occasione dell’imminente estate e in concomitanza con l’inaugurazione del nuovo concept store by Francesca Alesse, la stilista  ha presentato la nuovissima Collezione Primavera-estate 2013 della boutique. Durante la serata, un fashion aperitif tenutosi presso il Circolo Carracciolo in Prati a Roma,sono stati presentati piu di trenta capi dalla linea contemporanea e urban style, ma allo stesso tempo raffinati e intriganti, memori di echi  provenienti dal passato in stile hippies. Gonne, pantaloni e t-shirt a fantasia, un Cosmopolitan Style dedicato a una donna internazionale ma certamente non priva di personalità ed eleganza. I capi vivono un tempo contemporaneo e sono il frutto di una produzione artigianale tutta made in Italy.

Immagine

Passiamo ora agli outfit per il giorno e vi mostro le bluse asimettriche della linea The Butterfly Effect, larghe e morbide, fresche e molto femminili se impreziosite da un accessorio. Ad esse si affiancano anche delle bluse dalla linea simil Kimono niente male.
Per la sera invece abiti lunghi dalle scollature accentuate ma sempre in linea con una femminilità delicata, decorati da pizzo e drappeggi, il tutto realizzato con stoffe pregiate: sete, chiffon  e abiti a fantasia. La donna di Butterfly Effect è una donna femminile e ricercata, è una donna che si distingue! Incantevole la gonna realizzata in piume colorate, una delle mie preferite!
Insieme a Francesca Alesse i brand Adele Fado (di Firenze) e Beayukmui (sinergia di due fashion desiner, una giappo e l’altra italiana).
Vi mostro ora un po di foto della serata e della esuberante e fantastica collezione!

ImmagineImmagineImmagineImmagine

In questa foto ci sono gli ospiti invitati dall’ufficio stampa tra cui Francesca Brienza (la presentatrice) e Luca Angeletti (proprietario del locale).Immagine

Il mio abito preferito è quello rosso, impreziosito da volant e da una collana in chanel dorate! Fantastiche anche le fashion bag e le t-shirt a stampa, che potete trovare all’interno della boutique!Immagine

ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine Eccomi con la stilista! un palco degno da talk show! In occasione della serata anche io indossavo un abito rosso by Zara Collection, mentre Francesca Alesse un abito intero nero impreziosito da una esuberante collana con ciondolo a forma di occhiale! Immagine

Per vedere la collezione potete passare a visitare la bellissima boutique, e se volete, possiamo andarci insieme 🙂

Info
The Batterfly Effect – Boutique e Concept Store
Via Panisperna 227a – 00184 Roma
Tel. 0648913362
email: thebutterflyeffect@gmail.com

The Butterfly Effect – Originality and Cosmopolitan Style

Dear friends, a few days ago I attended a fashion show of an emerging designer of Roman fashion week. I had the pleasure of meeting her in the important event of the last Fashion River in July 2012 at the Tiber Island. She is Francesca Alesse, also a veteran of Alta Moda Roma in the 2012 edition. Her clothes and her creations are inspired by the theme of the butterfly metamorphosis to its natural symbol of change and innovation, but also of creative freedom, delicacy and lightness at the same time.
The young designer, graduated in History of Art from the soul and highly creative, has just opened a boutique in Via Panisperna, in the heart of Rome, ispired from one of his first collections, the most famous and hilarious: The Butterfy Effect. The butterflies express the essence of nature, change and metamorphosis, the transformation of a matter that never dies, constantly changing into something new, beautiful and amazing, infinitely creative, just like the ideas and the human imagination . The Butterfly Effect comes from a thrust of creative synergy, those of Francesca Alesse.
On the occasion of the forthcoming summer and coincide with the inauguration of the new concept store, the designer presented the new Spring-summer 2013 the boutique. During the evening, a fashion aperitif held at the Circle Carracciolo in Prati in Rome, were presented more than thirty leaders with contemporary lines and urban style, but at the same time refined and intriguing, sometimes reminiscent of echoes from the past in hippies style. Skirts, pants and t-shirt fantasy, a Cosmopolitan Style dedicated to a woman internationally but certainly not devoid of personality and elegance. The leaders live a contemporary time, as the woman who wears them, and are the result of an artisan all made in Italy.
Let us now turn to the outfit for the day and I show blouses asymmetric line The Butterfly Effect, large, soft, fresh and very feminine when decorated with an accessory, suitable to be worn over a pair of jeans. In addition there are also blouses from the line like Kimono not bad, richly adorned with colorful flowers.
For the evening long dresses necklines accentuated but always in line with a delicate femininity, decorated with lace and draping, all made with fine fabrics: silk, chiffon and fancy dresses and loads of solar energy. The woman Butterfly Effect is a feminine and sophisticated, is a woman who stands!
Along with Francesca Alesse brands Adele Fado (Florence) and Beayukmui (synergy of two fashion desiner, one Japanese and one Italian).
I show you now some pictures of the evening and the exuberant and fantastic collection!
In this photo there are the guests invited by the press including Francesca Brienza (presenter) and Luca Angeletti (club owner).
My favorite is the red dress, embellished with ruffles and a gold necklace chanel! Fantastic also the bag, which you can find in the boutique!

info
The Batterfly Effect – Concept Store and Boutique
Via Panisperna 227a – 00184 Rome
Tel 0648913362

White or gray Clouds on the Russian and Ukrainian catwalks?

Cupole e croci su Roma 1-avtandil-gazinskaya-podolya-650x502

After a sleepless night, two slices of lemon on my deep dark circles, and a huge cup of coffee black after a rhythm navigation last night to discover the trends most in the world, hardly recover. I took a look fashionable Russian and Ukrainian, and I must say with great amazement and against every expectation that there is a considerable taste for vintage, but also for new trends. Shapes sixties-style on the catwalks Russian and Ukrainian, with stripes, ruffles and frills of all sizes. But what struck me most of the models are made ​​in shades of white and gray cloud effect. Dress ethereal and light, soft as clouds, ruffles that stand majestic as moved by the wind or by a morning breeze, a fresh air that opens the light edges of the dresses twirl leaving the body. Some models presented on the catwalks Fashion Week Ukraine rimember just rain clouds, gray and stormy. There’s a little something for everyone, for a day of sun lined with some white cloud, up to a scorching summer sky heavy with rain. Looking at the sky today, the only thing that comes to mind is how it is cloudy in the Eternal City, and I automatically think the white smoke for the election of Pope What vibrant waiting! you breathe much anxiety here in Rome! and my sweet life partner, my bluebushing asks, but you will see the smoke with the gray sky and dull today??

Meanwhile, let us look these dresses truly special.
The Designer: Avtandil, Vika Gazinskaya and Podolyan

what about … Nothing to envy to Valentino with its cloud of organza light, ethereal, super sartorial Delicious decorated with romantic curls.

valentino2

What do you think of the dress gray Vivienne Westwood?

vivienne-westwood-abito-grigio

The only thing that my bushing worships at the moment is that little cloud shaped like a bunny in the sky … is adorable! BlueBushing, sleepless but always imaginative! Bluebushing as Amelie in his wonderful world!

Good day to all!

nuvola amelie

 

Nuvole bianche o grigie sulle passerele Russe e Ukraine?

Dopo una notte insonne, due fette di limone sulle mie profonde occhiaie, e una enorme tazza di caffe nero dopo una ritmica navigazione notturna alla scoperta delle tendenze piu in nel mondo, stento a riprendermi. Ho dato un occhiata alla moda russa ed ucraina, e devo dire con grande stupore e contro ogni mia aspettativa che c’è un notevole gusto per il vintage, ma anche per le nuove tendenze. Sagome in stile anni sessanta sulle passerelle Russe ed Ukraine, con striscie, balze e volant di ogni dimensione. Ma quello che mi ha colpito di più sono dei modelli realizzati in tonalità bianco e grigia ad effetto nuvola. Vesti eteree e leggere, soffici come delle nuvole, volant che si ergono maestosi come mossi dal vento o da una brezza mattutina, un aria fresca che apre i leggeri lembi degli abiti lasciando volteggiare il corpo. Alcuni modelli presentati sulle passerelle Fashion Week Ukraine rimembrano dunque proprio nuvole cariche di pioggia, grigie e tempestose. Ce n’è un po per tutti i gusti, per una giornata di sole costeggiata da qualche bianca nuvoletta, sino a un torrido cielo estivo carico di pioggia. Guardando il cielo oggi l’unica cosa che mi viene da pensare è a quanto esso sia nuvoloso nella città eterna, e penso automaticamente alla fumata bianca per l’elezione del Papa 2013. Che vibrante attesa!!! si respira tanta ansia qui a Roma! e il mio tenero compagno di vita, il mio boccolo blue si chiede: ma si vedrà la fumata con questo cielo grigio e opaco oggi???

Intanto guardiamoci questi abiti veramente particolari.
Gli Stilisti:  Avtandil, Vika Gazinskaya and Podolyan. Eccezionali!

che dire… Nulla da invidiare a Valentino con la sua  nuvola di organza leggerissima, eterea, super sartoriale, decorata da deliziose arricciature romantiche.
Che ne pensate dell’abito grigio di Vivienne Westwood?

L’unica cosa che il mio boccolo adora in questo momento è quella piccola nuvoletta a forma di coniglietto nel cielo… è adorabile! BlueBushing , insonne ma fantasioso sempre! il mio boccolo come Amelie nel suo fantastico mondo!

Buona giornata a tutti!

 

 

SMOKED WHITE IN ROME: THE ELECTONIC CIGARETTE GLAMOUR

Sigaretta elettronica EGO W-PRAGA

Sigaretta elettronica EGO W-PRAGA

Today we talk about Smoking Deluxe and new electronic cigarettes that are spreading visibly among smokers. In addition to being a vice and an addiction to nicotine, smoking is for many an act of fashion and trend. From the teenegers at the seventies, the mode does not change. The electronic cigarette, created to meet the abuse of nicotine and for the prevention of cancer, is now a real accessory, and you are trying to customize it for people too trendy and fashion like me and my bluebushing. So Friends I found this branded product from Swarovski-studded light and very chic and glamorous. The urge to try it out and have it always with you in your pouch, ready to use in the topical moment during an evening or why not on a date with the guy you like more. Especially if you wear a shirt delicate and narrow, a scarf Fendi throat, Eyewear Dolce & Gabbana and this beautiful electronic cigarette EGO-W PRAGUE sold by INDEPENDENTSMOKE throughout Italy. Very soon Rome will have its Smoked White, and not just for the election of the Pope in the Vatican scheduled for this afternoon, but with the opening of one of the stores where you can find the article Independentsmoke more fashion. It’s in Via Baldo degli Ubaldi 208. And not only in Rome, take a look.

http://www.independentsmoke.com/punti-vendita/

FUMATA BIANCA A ROMA: LA SIGARETTA ELETTRONICA GLAMOUR

Oggi parliamo di Fumo deluxe e delle nuove sigarette elettroniche che si stanno diffondendo a vista d’occhio tra i fumatori incalliti. Oltre ad essere un vizio e una dipendenza da nicotina, il fumo è per molti un gesto di moda e tendenza. Dalle teenegers alle ultra settantenni, le modalità non cambiano. La sigaretta elettronica, nata per sopperire all’abuso di nicotica e per la prevenzione al cancro, è oggi un vero e proprio accessorio, e si sta cercando di personalizzarlo anche per le persone di tendenza e faschion come me e  il mio boccolo blue. Per cui Amiche ho trovato questo prodotto brandizzato dalla Swarovsky tempestato di luce e molto chic e glamour. Viene la voglia di provarlo e averlo sempre con se nella propria pochette, pronte ad utilizzarla nel momento topico durante una serata o perchè no ad un appuntamento con il ragazzo che vi piace di piu. Soprattutto se indossate una camicia delicata e stretta, un foulard Fendi alla gola, degli occhiali Dolce & Gabbana e questa bellissima sigaretta elettronica EGO W-PRAGA  venduta dalla INDEPENDENTSMOKE in tutta Italia. Molto presto anche Roma avrà la sua Fumata Bianca, e non solo per l’elezione del Papa in Vaticano prevista per oggi pomeriggio, ma con l’apertura di uno dei punti vendita Independentsmoke dove potete trovare l’articolo piu fashion. E’ in via Baldo degli Ubaldi 208. E non solo a Roma, date un occhiata ai vari punti vendita  più vicini a casa vostra.

http://www.independentsmoke.com/punti-vendita/

MAGAN FOX’s dress or ARMANI BAG?

ImmagineImmagine

It is night, my day has been long and well-spent between shops, bars and a scrumptious pastry in the center of Rome. The streets were crowded with tourists today, the sun warm and shy between the numbs and on the houses, the sharp air and the smell of heated chestnuts from street vendors at the corners of sidewalks. Walk around and look for my red dress was a great pleasure today, although I must admit I could not find anything that would make me really happy with a purchase that reflects my wayward and rebellious tone this morning. Perhaps a better dress less stunning, elegant and sexy as this neckline of MEGAN FOX, enhanced by a pink fabric to embellish the model and make it suitable for one of those Roman night life, full of celebrities and personalities, who can not deny me like so much and which I usually participate. Now reached the awareness of having to spend another day at the most fashionable shops, Improv my attention was caught by a little voice  from one of the windows of the fashion shop of the center …- “ehi I’m here, came on, look me, i’m so beautifull! you may wear me tomorrow at the appointmento of work,… think that a good impression! –  a beautiful bag ARMANI brand new! like falling into a kind of trance, in the grip of a hypnosis armaniano-compulsive, I came back to me to DIN noise of the case that struck the receipt was made too late to back out, he was MINE! and now I fall asleep watching it happily on my glass table! Good night to all 🙂

E’ notte fonda, la mia giornata è stata lunga e ben spesa tra negozi, bar e una pasticceria deliziosissima nel pieno centro di Roma. Le strade erano affollate di turisti oggi, il sole tiepido e timido nell’affacciarsi sulle case, l’aria pungente e l’odore di castagne riscaldate dai venditori ambulanti agli angoli dei marciapiedi. Passeggiare e cercare il mio abito rosso è stato un gran piacere oggi, anche se devo ammettere non sono riuscita a trovare qualcosa che mi rendesse davvero soddisfatta di un acquisto che rispecchiasse il mio tono capriccioso e ribelle di questa mattina. Forse meglio un abito meno strabiliante, elegante e dalla scollattura sexi come questo di MEGAN FOX, arricchito da una rosa in tessuto per impreziosire il modello e renderlo adatto a una di quelle serate mondane romane, piene di vip e personalità, che non vi nascondo mi piacciono tanto e a cui sono solita partecipare. Raggiunta oramai la consapevolezza di dover dedicare un ulteriore giornata ai negozi piu fashion, all’improvviso la mia attenzione è stata catturata da una vocina proviente da una delle vetrine griffate del centro..- “ehi sono qui, avvicinati, guarda come sono bella! potresti indossarmi all’appuntamento di lavoro di domani… pensa che figurone”, – una bellissima borsa ARMANI nuova di zecca! come caduta in una sorta di trance, in preda a un ipnosi armaniano-compulsiva, sono rientrata in me al DIN del rumore della cassa che batteva lo scontrino, era fatta, troppo tardi per tirarsi indietro, era MIA! ed ora mi addormento guardandola felicemente sul mio tavolino di cristallo! Buonanotte a tutti 🙂