Abitudine o Follia? CIAK SI CUCINA !!

ImmagineCari amici capitolini, dopo un week end di relax e sole, per rilassarvi durante la settimana, mangiare del buon pesce e sorseggiare un vino fresco e delicato, vi segnalo che tornano ad accendersi le telecamere di Ciak si cucina, programma oramai noto e che mi ha ospitato qualche puntata fa. Ci aspetta una serata golosissima e ricca di sapori, in data MERCOLEDì 03 Luglio a partire dalle ore 21:00 presso il ristorante ABITUDINI E FOLLIE, in Via Pavia 28 a Roma. Chi saranno i concorrenti? la giuria sarà nuovamente pronta ad assaporare e decretare il the best di un’ altra kermesse gastronomica.
Io sarò nuovamente presente come GIURATA d’Eccezione e già inizio a pensare al mio dress code per la puntata!

E voi pubblico goloso e curioso? ci sarete??
le porte del ristorante e del programma sono aperte anche al pubblico proponendovi il seguente delizioso menù dello chef:
– Gnocchetti di patate con gamberi, burrata e lime
Paccheri di Gragnano Cacio e pepe alla vaniglia
– Tonno tataki al mirto rosso
– Bis di dolci: Millefoglie al passion fruit e Cheescake ai frutti di bosco

20130703-011428.jpg

20130703-011744.jpg

Il tutto ad € 25 comprensivi di una degustazione di vini della nota Azienda Feudi di San Gregorio:

DUBL brut rosè
PIETRACALDA Fiano di Avellino
PRIVILEGIO vino passito

Per info sul programma potete consultare la pagina Facebook
>>> CIAK SI CUCINA <<< ( http://www.facebook.com/events/531668090226295/)
e scoprirete tutti i dettagli per poter partecipare o assistere alla puntata.

Come molti di voi già sanno il concorrente vincitore del Format
si aggiudicherà una Borsa di Studio nella prestigiosa
Accademia di Alta cucinaITALIAN GENIUS ACADEMY”.

Partecipando alla puntata-evento potrete sorseggiare un refrigerante aperitivo o degustare la stessa cena prevista per il programma, concorrendo attraverso un divertente quiz gastronomico all’ assegnazione di golosi premi enogastronomici .

Ciak si cucina è un format targato Deacomunicazione Eventi.

PARTNER FOOD : Castroni via Cola di Rienzo e Via Frattina
PARTNER BEVERAGE : Feudi di San Gregorio
PARTNERS DI COMUNICAZIONE :
2NIGHT
MISIEDO
GAIAXROMA
EVENTIROMA.COM

Che aspettate?
prenotate !!!
MERCOLEDì 03 LUGLIO
dalle ore 18:00-20:30
aperitivo con 1 drink servito al tavolo € 8
Cena dalle ore 21:00 fino alle 23:30 € 25

Per prenotazioni contattate
ABITUDINI E FOLLIE, Via Pavia 28 Roma
06 / 44.41.459
Redazione Programma : ciaksicucina@gmail.com

Quando Ricette e Buon Gusto diventano un programma: Ciak si Cucina!

La sfida, Blog e Blogger a colpi di Dolce e Salato.

Immagine
Oggi parliamo di cucina e delle ultime tendenze in fatto di palati raffinati e design creativo ai fornelli. Recentemente sono stata ospitata in qualità di GIURATA in un nuovo format  targato Deacomunicazione Eventi, diventato subito un programma di cucina molto seguito sul web e ancora piu da tutti gli appassionati che inviano centinaia di richeste per essere i protagonisti di una esilarante sfida tra fiamme e fornelli. I protagonisti? Un uomo e una donna che cercano di creare il piatto migliore e vincere una borsa di studio di 3000 euro messa in palio dalla ITALIAN GENIUS ACCADEMY- accademia di alta cucina.

Il format gastronomico si svolge in  importanti punti ristoro nel territorio capitolino, tra cui alcuni di lunga e declarata fama, che offrono la propria sede e la propria cucina come quinta del programma.
Ma come si svolge la sfida? Passeggiamo nelle retrovie della cucina  di  D’ANTONI E D’ANTONI, un’antico Bar-Pasticceria dal 1974 sito in via Dino Pennazzato, e tra una pentola e l’altra, un mestolo e scaffali pieni di spezie e aromi profumati, subito ci imbattiamo in ingredienti molto molto particolari e in due concorrenti davvero d’eccezione.
Ve li presento subito: RAFFAELE PIGNATARO vs TAMARA D’ANDRIA, un Food Blogger e una bellissima Fashion Blogger,  indossano le magliette nere di CIAK SI CUCINA e sono pronti a cimentarsi in una sfida all’ultimo colpo di golosità.
Eccoli al lavoro in cucina, sorridenti di fronte alle telecamere e ai fotografi della trouppe del programma, alle prese con la farcitura di un deliziosissimo Panbrioches bicolore, ripieno di caviale, camberetti, salmone accostato delicatamente a una sottilissima fettina d’arancia, prosciutto e fichi ( uno dei miei preferiti, ve lo svelo in gran segreto 😛 ). All’opera insieme a loro il Pastrichief Supervisor : ALESSANDRO FABBRI.

Immagine

Immagine

ImmagineImmagine

I partner food della puntata dedicata al dolce e salato sono CASTRONI di Via Cola Di Rienzo e Via Frattina, mentre per il Beverege l’Azienda De Sanctis.

Passiamo ora al Menu. Siete curiosi? 😛

PANBRIOCHES, TORTA TRIPLO CIOCCOLATO, LEMON CAKE e in piu un piatto presentato dalla Location: una meravigliosa TORTA TAHITI, LIME LAMPONI E MOUSSE DI VANIGLIA, accompagnata in ESCLUSIVA per noi di CIAK SI CUCINA da un Exotic Bellini.

Immagine

Devo dire che è stato tutto buonissimo e che i concorrenti in fatto di fruste e palette se la sono cavata egregiamente. E’ stata veramente dura per la giuria decretare il migliore di questa puntata, declamando infine Raffaele Pignataro come vincitore. Un grande elogio va anche alla sua avversaria Tamara D’Andria, modella di professione e fashion blogger molto rinomata (trovate il suo blog qui http://looklikeamodel-llam.blogspot.it/).

Ho apprezzato molto questa esperienza da giurata, soprattutto per la meravigliosa torta al triplo cioccolato che avrebbe incantantato anche il peggiore dei cuori freddi: Cioccolato fondente nel pan di spagna, ricoperta da crema al cioccolato al latte e infine….tenetevi forte… una colata di paradisiaco cioccolato bianco come la neve! Fantastica! Potete trovare la ricetta o chiederla direttamente al vincitore sul suo blog IL CRUDO E IL COTTO ( CLICCATE CLICCATE CLICCATE 😛 )

ImmagineImmagineImmagine

Un grazie particolare per questa nuova avventura vissuta va a tutto lo staff della Deacomunicazione Eventi e alla mia amica Emy Diamante, mente ideatrice del format.

Gustatevi questa deliziosa galleria fotografica e il mio Look per l’evento: gonna a balze nera, camicetta viola trasparente con cintura alla vita e un’acconciatura da famme fatale studiata per il mio viso e in occasione della serata dal Luxury Space di Carmine Fiorenza, parrucchiere uomo-donna sito in Via dei Durantini 380 e che ringrazio per la bravura, la gentilezza e l’enorme professionalità.

 

Immagine

PH. GIANCARLO FIORI

Per chi volesse partecipare alle intrepide sfide culinarie può seguire i prossimi eventi sulla pagina di Ciak Si Cucina al seguente indirizzo facebook: http://www.facebook.com/ciaksicucina?fref=ts. e partecipare alle cene/aperitivo come pubblico delle puntate.

E stasera vi saluto cosi cari amici:

Pronti, Motore, AzioneCiak si Cucina!!

dimenticavo…. E tu sei dolce o salato?  😛

Immagine

The challenge, Blog and Blogger shots of Sweet and savory food.
Today we talk about the latest trends in kitchen and made of refined palates and creative design in the kitchen. Recently I was hosted as a SWORN in a new format weblog Deacomunicazione Events, quickly became a cooking show much more on the web and even more from all the fans that send hundreds of adaptions to be the protagonists of a hilarious battle between fire and stove . The protagonists? A man and a woman who are trying to create the best dish and win a scholarship of € 3000 offered as a prize by the ITALIAN GENIUS ACADEMY-academy of haute cuisine.

The format is held in important gastronomic dining in the territory capitol, including some long and Declarata fame, who offer their home and their kitchen as a fifth of the program.
But as there is the challenge? We walk in the rear of the kitchen D’ANTONI AND D’ANTONI, a former Bar-Pasticceria from 1974 in Via Dino Pennazzato, and between one and the other pot, a ladle and shelves filled with spices and fragrant aromas, we immediately come across very very special ingredients and two competitors really exceptional.
Present them immediately: RAFFAELE PIGNATARO vs TAMARA D’Andria, a Food Blogger and a beautiful fashion blogger, wearing black T-shirts to TAKE YOU KITCHEN and are ready to take on a challenge to the coup of goodies.
Here they are at work in the kitchen, smiling for the cameras and photographers trouppe of the program, dealing with the filling of a scrumptious Panbrioches-color, filled with caviar, camberetti, salmon pulled gently to a thin slice of orange, figs and prosciutto (one of my favorites, I’ll let you in secret:-P). All’opera with them the Pastrichief Supervisor: ALESSANDRO FABBRI.

Image partners food of the episode dedicated to the sweet and salty are geldings of Via Cola Di Rienzo and Via Frattina, while for the Beverege the company De Sanctis.
Now to the menu. Are you curious? 😛

PANBRIOCHES, TRIPLE CHOCOLATE CAKE, LEMON CAKE and more in a dish presented by Location: a wonderful CAKE TAHITI LIME RASPBERRY AND VANILLA MOUSSE, accompanied EXCLUSIVELY for us to TAKE YOU KITCHEN by an Exotic Bellini.

I have to say it was all delicious and that competitors in terms of whips and paddles fared very well. E ‘was really hard for the jury to decide the best of this episode, declaiming finally Raffaele Pignataro as the winner. A great praise also goes to her opponent Tamara D’Andria, professional model and fashion blogger very popular (you can find his blog here http://looklikeamodel-llam.blogspot.it/).

I really enjoyed this experience as a sworn, especially for the wonderful triple chocolate cake that would incantantato even the worst of cold hearts: Dark chocolate in sponge cake, cream milk chocolate and finally …. wait for it … a stream of heavenly chocolate as white as snow! Really delicious! You can find the recipe or ask for it directly to the winner on his blog THE RAW AND THE COOKED (CLICK CLICK CLICK:-P)

A special thanks to this new adventure lived goes to all the staff of Deacomunicazione Events and my friend Emy Diamond, accused mastermind of the format.

enjoy this lovely photo gallery and my Look for the event: black flounced skirt, camicettina transparent purple with waist belt and a hairstyle from hunger fatal studied for my face and during the evening from the Luxury of Space Carmine Florence, hair dressers located in Via dei Durantini 380 and that I take this opportunity to thank for the skill, kindness and great professionalism.

For those wishing to participate intrepid culinary challenges can follow events on the next page Ciak Si Kitchen facebook at the following address: http://www.facebook.com/ciaksicucina?fref=ts. and participate in the dinner / drink as the betting public.

And so tonight I salute you dear friends:

Ready, Motor, Camera, Action …CIAK it’s Kitchening!

I forgot …. And you’re sweet or salty? 😛

Move and Movie for the Hats

ImmagineImmagineImmagineHo appena scoperto una linea di cappelli davvero niente male! Come mai il mio boccoloblue cosi vanitoso non ne era a conoscenza? lui che a volte ama nascondersi timidamente tra i cappelli e indossarli fieramente? La teatralità fa parte di lui, ironico, giocherellone e un gran commediante! Proprio come lo stile di questi cappelli, che nascono  da un idea teatrale legata al cinema da cui prendono il nome: MOVE ROMA, Le Officine del Cappello. L’ideatore è Massimiliano Amicucci, che ha lavorato per oltre 25 anni presso lo storico laboratorio Pieroni, nella produzione di cappelli ed accessori per il costume Cine Teatrale sia a livello nazionale che internazionale recando un prezioso apporto con le sue creazioni in produzioni come  Titanic, La fabbrica di cioccolato, King Arthur, I Fratelli Grimm e l’incantesimo della strega, I pirati dei Caraibi, Sherlock Holmes, Hamlet, Eragon, Moulin Rouge, The Passion, Elizabeth, Maria Antonietta, Orgoglio e Pregiudizio, Il Gladiatore e tanti altri ancora.  Cappelli frutto di una lavorazione artigianale sempre al passo con il progresso. MOVIE implicitamente rimanda  al movimento, al trascorrere del tempo e al cambiamento della personalità umana. Immagine

ImmagineOgni cappello MOVE esprime una personalità diversa. Io adoro quello rosso e già lo vedo con i miei bei riccioli e un rossetto rosso Dior, su un cappottino nero dal taglio slim! La linea di cappelli è dedicata anche agli uomini leggo, idonea alla figura del gentlemen o del Gangster Al Capone per i caratteri più forti e sicuri.

Immagine

ImmagineBorsalini di paglia intrecciata, realizzati direttamente a mano con nastri in seta, cilindri e bombette dai colori naturali  realizzati per donare un tocco glamour e di  classe a chiunque li indossi! Non vedo l’ora di indossare il cappello rosso, di fare qualche outfit per la collezione primavera estate 2013 e di visitare il Negozio, sito in Via Giulio Tarra 64 a Roma. Sarà sicuramente molto particolare, proprio come le sue creazioni.

Intanto potete dare un occhiata al sito e scegliere il cappello adatto per voi !

Buona giornata cari amici!

http://www.moveroma.it/move-roma-cappelli-artigianali-italiani.aspx

MOVE and MOVIE for the Hats

I just discovered a line of hats really not bad! How come my bluebushing so vain he was not aware of? he sometimes likes to hide timidly between the hats and wear them proudly? The theater is part of him, ironic, playful and a great comedian! Just like the style of these hats, which are born from an idea related to the movie theater to which they are named: MOVIE. The creator is Massimiliano Amicucci, Amicucci, who has worked for over 25 years at the historic laboratory Pieroni, in the production of hats and accessories for the costume Cine Theatre both nationally and internationally bringing a valuable contribution with his creations in productions such as Titanic, The Chocolate Factory, King Arthur, The Brothers Grimm and the spell of the witch, pirates of the Caribbean, Sherlock Holmes, Hamlet, Eragon, Moulin Rouge, the Passion, Elizabeth, Marie Antoinette, Pride and Prejudice, Gladiator and many more.. Hats result of an artisan always in step with the progress. MOVIE implicitly refers to the movement, the passage of time and the changing of the human personality. Each hat MOVE expresses a different personality. I love the red and already I can see with my beautiful curls and red lipstick Dior, a black coat slim cut! The line of hats is dedicated to the men read, suitable for the figure of the gentlemen. Hats of woven straw, made directly by hand with silk ribbons, cylinders and bowler hats made ​​from natural colors to give a touch of glamor and class to anyone wearing them! I can not wait to wear the red hat, to make some outfits and visit the shop, located in Via Giulio Tarra 64 in Rome. It will certainly be very special, just like his creations.

Meanwhile you can take a look at the site and choose the suitable hat for you!

Good day dear friends!