Cioccolato alla Moda: scarpette, rossetti, pochette dalla Perugina al Salon du Chiocolat

20131116-205058.jpg20131116-203832.jpg

Adoro il cioccolato. Si, lo confesso, è l’unico peccato di gola che quotidianamente mi concedo…una pralina ai cereali, un bacio perugina, una barretta kinder, o una stecca di cioccolata essenzialmente bianca o al latte, nascosta nel posto piú recondito della casa per appagare le mie innumerevoli crisi di astinenza da fava di cacao! Che provocasse dipendenza, questo gli scenziati ancora non ce l’avevano detto, sebbene la mia smania cioccolatosa potrebbe essere una ricca fonte di ricerca e studio per innumerevoli menti.
Bene, oggi prima di iniziare il mio orami consueto sabato lavorativo,entro nel Bar Tornatora, come ogni sabato del resto, famoso per i suoi morbidissimi croissant al cioccolato e cosa scopro??? la nuova confezione “moda” della Perugina!! Elegantissime e coloratissime pochette e borse contenitore di una miriade di squisiti cioccolatini perugina. I miei occhi si illuminano all’improvviso e la mente subito corre a quelle adorabili scarpettine di cioccolato regalatemi dalla mia cara amica Beths durante un suo viaggio estivo a Ibiza. Eccole…ripescate da un cassetto del mio frigo…. Bellissime, di puro cioccolato al latte ricoperte di pois di cioccolato bianco. La marca non mi è nota, Thorntons – Shoe goddness, ma la confezioncina è adorabile! Fucsia a racemi la base e di un splendido lilla a righe il coperchio. Un pensiero veramente carino, che avevo conservato per dopo l’estate, da gustare durante una serata piovosa e fredda proprio come questa.

20131116-203204.jpg

20131116-203213.jpg

20131116-203226.jpg
Adoro le creazioni di accessori moda col cioccolato, in ogni specie e forma. Le scarpette sono adorabili, e ne esistono di ogni specie proprio come le borsette e le torte in pasta di zucchero che emulano le pochette e le meravigliose confezioni della Chanel.

20131116-203725.jpg

20131116-203736.jpg

20131116-203745.jpg

20131116-201837.jpg

Ed ecco che la mia fantasia viene totalmente rapita dalle creazioni fashion e golose, proprio come quelle scenografiche e altamente teatrali del Salon Du Chocolat, che si tiene ogni anno e vede protagoniste in primis Parigi, a seguire Milano, Bologna, Hong kong, Pechino, Marsiglia, Cairo, Zurigo, Bourdeaux, Giappone, Cannes, Bahia, New York, Lille, Londra, Salvador de Bahia, Lione, Seoul, Nantes, Bruxelles e Shangai.

20131116-203516.jpg

20131116-203525.jpg

20131116-203754.jpg

Abiti sfavillati e altamente fashion quelli in passerella nelle varie edizioni del Salon Du Chocolat di Parigi e Shangai. Abiti da gustare, con veli di zucchero filato, simil-tele di cacao grezzo, accompagnato da confetti e gemme di cacao a impreziosire corpetti, capelli e art decor tatoo, molto simili ai tatuaggi all’Hennè, ma da mangiare. Le sfilate appaiono al visitatore dei veri e propri spettacoli da non perdere. Adatte ai palati più golosi e lussuriosi con i corpetti da mangiare, sexy e al limite del provocatorio in alcuni casi.

20131116-204406.jpg

20131116-204411.jpg

20131116-204414.jpg

20131116-204431.jpg

20131116-204442.jpg

20131116-204449.jpg

20131116-204451.jpg

20131116-204500.jpg

SALON DU CHOCOLAT 2011

Salon-Du-Chocolat-3

Salon-Du-Chocolat-5

Chocolate-Fashion-in-Paris_3_1

Adriana-Karembeu-au-defile-du-salon-du-chocolat-a-Paris-le-30-octobre-2012_portrait_w674

5795da673924b5806fd72d05_4

Le modelle interpretano in pieno lo spirito gioioso e delicato del cioccolato, regalando al visitatore appassionato di fashion dress and choco-style un tocco di brio ed allegria.
L’intero Salon inoltre mostra composizioni artistiche in cioccolato e dei chocolate show bizzarri e da non perdere sicuramente. Per saperne di piu e prenotare il vostro ingresso al prossimo Salon du Choccolat vi consiglio di visitare il sito: http://www.salonduchocolat.fr/accueil.aspx
Io non mancheró sicuramente!

20131116-205020.jpg

20131116-205043.jpg

CHOCCLATE & FASHION: SHOES, POCHETTE AND ACCESORIES BY PERUGINA AND SALON DU CHOCOLAT

I love chocolate. Yes, I confess, is the only sin of gluttony that I allow myself every day … a praline cereal , a kiss Perugia , a finger kinder , or a carton of milk or white chocolate essentially hidden in the most hidden place of the house to satisfy my countless withdrawal symptoms from the cocoa bean ! What does cause addiction, this the scientists have not yet discovered , although my craving chocolaty could be a rich source of study for countless minds.
Well, today before starting my usual work on Saturdays also well within the Bar Tornatora , like every Saturday after all, famous for its soft chocolate croissants and what do I find ? ? the new packaging “fashion” of Perugina ! Very elegant and colorful clutch bags and container of a myriad of suisiti Perugina chocolates . My eyes suddenly light up and the mind immediately runs to forget those little shoes chocolate regalatemi by my dear friend B. during a summer trip to Ibiza. Here they are … fished out from a drawer of my fridge …. Beautiful , pure milk chocolate covered with polka dots of white chocolate. The brand I have not known , Thorntons – Shoe goddness , but confezioncina is adorable ! Fuchsia with racemes base and a beautiful lilac striped cover. A really nice thought , that I had kept for after the summer, to enjoy during a cold and rainy evening just like this .
I love the creations of fashion accessories with chocolate , in any kind and form. The shoes are adorable , and there are all kinds of handbags just like the pasta and cakes in zucchero.Ed here is that my imagination is totally enraptured by fashion creations and tasty , just like spectacular and highly theatrical of the Salon Du Chocolat , which is held every year and sees the protagonists in the first place Paris , followed by Bologna , Hong kong, Beijing , Marseille, Cairo , Zurich, Bourdeaux , Japan , Cannes, Bahia , New York , Lille, London , Salvador de Bahia , Lyon , Seoul, Nantes , Brussels and Shangai. luxury dresses and high fashion ones on the catwalk in the various editions of the Salon Du Chocolat of Paris and Shanghai. Dresses tasting, with veils of cotton candy , cocoa -like paintings of processed crude oil , accompanied by confetti and gems to embellish cocoa corsages, hair and tattoo art decor , very similar tatoo hennè , but to eat. The parades appear to the visitor a real show not to be missed . Suitable for gourmets and gourmands lussuriosi.Le models interpret fully the joyous spirit and delicate chocolate , giving the visitor passionate about fashion choco -style dress and a touch of sparkle and joy.
The entire Salon also shows artistic compositions in chocolate and choccolate show bizarre and definitely not to be missed . To find out more and book your entrance to the next Salon du Choccolat I recommend you visit: http://www.salonduchocolat.fr/accueil.aspx
I will not fail you!

Annunci

In Giuria con Ciak Si Cucina è proprio una follia! :-P

30 28

Eccomi qui amici, sono tornata dopo qualche giorno di relax per farvi il resoconto della puntata cardine di Ciak Si Cucina che mi ha vista nuovamente protagonista come giurata d’eccezione! Oramai è un abitudine per me essere tra i pochi fortunati che tastano le nobili e sofisticate creazioni dei rinomati chef selezionati dall’area manager della Deacomunicazione Eventi per il noto programma dedicato alla gastronomia.

I concorrenti di questa puntata, come al solito aggueriti sino all’ultima spatolata di cioccolato e crema pasticcera, si sono sfidati in una gara dedicata al pesce. La Location che ci ha ospitati è il noto ristorante Abitudini e Follie, via Pavia 28 a Roma, in zona Piazzale delle Province. Il locale è gestito da una giovanissa coppia, solare e cordiale, ma allo stesso tempo molto molto professionale.

25
Ho apprezzato tantissimo lo stile del ristorante, ben curato e arredato con gusto, un vero e proprio gioiello da scoprire, e dotato di una discreta riserva di vini.

Torniamo ai nostri due sfidanti: La bellissima modella, nonchè protagonista di svariate edizioni si Miss Italia e Miss Universo, Lidia Stallo, calabrese di nascita ma romana di adozione.

Il suo agguerrito rivale: Simone Deca, giovanissimo appasionato di cucina, reduce da un corso di cucina basic ma particolarmente  dotato in abito culinario.

Il Menu della serata è stato deliziosissimo.

Gnocchetti di patate ricoperti di gamberetti con lime e vellutata,

Paccheri cacio e pepe spolverati da un tocco di vaniglia,

Tonno Tataki con verdurine croccanti saltate presentato dalla location

e infine……reggetevi forte

Bis di dolci : cheescake ai frutti di bosco e millefoglie croccante alla crema di passion fruit.

11

14  ciak si cucina 1

ciak si cucina 2

Era tutto cosi delizioso…. è stato davvero molto difficile scegliere tra le varie degustazioni e alla fine decretare il vincitore!

ecco la giuria a lavoro….

 

e infine la vincitrice Lidia!!!

9

6

7

Ora gustatevi ora questa bellissima galleria fotografica della serata con tutta la giuria al completo, l’assistente di produzione Alessandra, l’ideatrice del Format Emy Diamante, il cameramen Giovanni Paglia ( amico decennale ) e infine il mio bellissimo vestito verde speranza 😛

16 20      2

Full Credits

PARTNER FOOD : CASTRONI COLA DI RIENZO E VIA FRATTINA Rm
PARTNER BEVERAGE: Feudi di San Gregorio e BB Rappresentanze
PIATTO PRESENTATO DALLA LOCATION : TONNO TATAKI CON VERDURINE CROCCANTI SALTATE
LOCATION : Abitudini e follie, via Pavia 28 Roma
CHEF SUPERVISOR : Giovanni Felici

Here I am friends, I’m back after a few days of relaxation to make you an account of the episode hinge Ciak Si Kitchen where I was again sworn stars as the highest order! It is now a habit for me to be among the lucky few who tastano the noble and sophisticated creations of renowned chefs selected by the area manager of Deacomunicazione Events for the well-known program dedicated to gastronomy.

The competitors of this episode, as usual aggueriti spatula until the last of chocolate and custard, competed in a race dedicated to fish. The location that hosted us is the well-known restaurant Habits and Humor, via Pavia 28 in Rome, Piazzale delle Province. The restaurant is run by a couple giovanissa, cheerful and friendly, but at the same time very very professional.
I appreciated very much the style of the restaurant, well-maintained and tastefully decorated, a real treasure, and with a decent reserve wines.

Let’s go back to our two challengers: The beautiful model, as well as star of several editions of the Miss Italy and Miss Universe Lidia Stallo, born in Calabria but Roman by adoption.

His fiercest rival Simone Deca, young passionate about food, just back from a cooking basic but particularly gifted in dress culinary.

The menu of the evening was most delightful.

Potato gnocchi with shrimp covered with lime and velvety,

Paccheri cheese and pepper sprinkled with a touch of vanilla,

Tuna Tataki with crunchy vegetables sauteed presented by location

and finally …… forks

Bis dessert: cheesecake with berries and crispy millefeuille with cream of passion fruit.

It was all so delicious …. it was really very difficult to choose between the various tastings and at the end the winner!

here the jury to work ….

and finally I with the winner Lidia!

Now enjoy this beautiful photo gallery of the evening with the whole jury to complete the production assistant Alessandra, the creator of the Format Emy Diamond, cameraman John Paglia (friend ten years) and finally my beautiful dress green hope:-P

Full Credits

FOOD PARTNERS: geldings Cola di Rienzo and Via FRATTINA Rm
BEVERAGE PARTNERS: Feudi di San Gregorio and BB Representations
DISH SUBMITTED BY LOCATION: TATAKI TUNA WITH CRISPY VEGETABLES SKIP
LOCATION: Habits and follies, via Roma 28 Pavia
CHEF SUPERVISOR: John Felici