THE DEVIL WEARS PRADA -AND PRADA WEARS ME / IL DIAVOLO VESTE PRADA – E PRADA VESTE ME


ImmagineImmagine

It’s afternoon here in Rome, the most beautiful city in the world, and a cold winter afternoon. How to cheat the long hours of the day waiting for an evening Glamour? To visit my dear friends committed the Prada store in Via Condotti. Friends so to speak … let’s say I know well how diligent model, and sometimes shopper. Those true friends make me a very important person, love me and love me and most of the time use a little pet name to call me in a very comical and hilarious: Here, Here comes the Devil Wears Prada!. You may be wondering why this nickname, well it is obvious that because of my rebellious curl and as is often said in this part of the world, “every curl a whim” and I am a lively and ironic, unable to sit still, unable to live quietly. Well just like the protagonist of the Devil Wears Prada, I can not mess up a day :-). Then reflecting and laughing alone in front of a group of Japanese tourists, which surely must have thought of me plague and horns, I went to Prada! after trying some outfits and tried to pass a credit card blocked due to the purchase of yesterday, I console myself magramente looking for bags and new technologies related to the smartphone brand Prada and displayed in a nice display case that the Devil this time is not managed to secretly photograph! I love world!  I Love Rome! I Love my friend! 🙂

E’ pomeriggio qui a Roma, la più bella città del mondo, ed un freddo pomeriggio invernale. Come ingannare le lunghe ore del giorno in attesa di una serata Glamour? Far visita ai miei cari amici commessi del Prada Store in via Condotti. Amici si fa per dire…diciamo che mi conoscono bene come assidua indossatrice e talvolta compratrice. Gli amici quelli veri fanno di me una persona molto importante, mi amano e mi vogliono bene e il più delle volte utilizzano un piccolo vezzeggiativo per chiamarmi in maniera del tutto ilare e comica: Eccola, Arriva il Diavolo veste Prada! Vi starete chiedendo come mai tale nomignolo, beh ovvio che è a causa del mio boccolo ribelle e come spesso si dice in questa parte del mondo, “ogni riccio è un capriccio” e io sono una persona esuberante e ironica, incapace di stare ferma, incapace di vivere quietamente. Beh proprio come la protagonista del Diavolo veste Prada, non riesco a non combinarne una al giorno 🙂 . Allora riflettendo e ridendo da sola davanti a un gruppo di turisti giapponesi, che sicuramente avranno pensato di me peste e corna, sono entrata da Prada! dopo aver provato qualche outfit e provato a passare una carta di credito bloccata a causa dell’acquisto di ieri, mi consolo magramente guardando delle borse e le nuove tecnologie smartphone e orologeria legate al marchio Prada ed esposte in una graziosa vetrinetta che il Diavolo questa volta non è riuscita a fotografare di nascosto! I love world!  I Love Rome! I Love my friend! 🙂

Advertisements

2 thoughts on “THE DEVIL WEARS PRADA -AND PRADA WEARS ME / IL DIAVOLO VESTE PRADA – E PRADA VESTE ME

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...